Operazione

SCOUTING CAPITAL ADVISORS NELL’ACQUISIZIONE DI INTERECO SRL DA PARTE DEL GRUPPO ITELYUM

  • Scouting Capital Advisors, struttura professionale indipendente specializzata in Corporate Finance e M&A, ha agito in qualità di advisor finanziario dei soci di Intereco s.r.l., società leader nei servizi ambientali e partner per le imprese e gli enti pubblici, durante la negoziazione che ha portato alla cessione del 100% delle quote della società al Gruppo Itelyum, leader nella gestione, riciclo e valorizzazione dei rifiuti industriali. Scouting Capital Advisors ha svolto l’advisory finanziaria per i soci di Intereco, Tiziano Fontanesi e Mario Botti, con un team formato dal Managing Partner Marco Musiani e dalla senior analyst Elena Dal Pozzo.
  • L’acquisizione rientra nel progetto di crescita per linee esterne del gruppo Itelyum. Con le varie acquisizioni già finalizzate, il gruppo ormai gestisce oltre 1 milione di tonnellate di rifiuti speciali, generando ricavi per complessivi 340 milioni di euro, con oltre 600 dipendenti e più di 20 siti operativi.
  • Intereco, società ubicata a Fiorano Modenese, costituisce, da oltre 20 anni, una realtà di riferimento all’interno del distretto ceramico di Sassuolo ed in generale delle aziende industriali emiliano-romagnole. Con due impianti di stoccaggio e trattamento e una flotta di oltre 20 mezzi, l’azienda si occupa di riciclo e valorizzazione di scarti industriali speciali, pericolosi e non.
  • Itelyum, con sede a Pieve Fissiraga – Lodi, è leader nazionale e uno dei principali player europei nella gestione riciclo e valorizzazione dei rifiuti industriali. Il gruppo, controllato dal fondo Stirling Square, è tra i pionieri globali dell’economia circolare e, grazie ad una continua crescita realizzata sia per linee interne che attraverso mirate acquisizioni, ha fatto della sostenibilità il suo asse strategico attraverso l’offerta di servizi innovativi integrati, ad alta valenza ambientale e sociale.
  • Un ulteriore passo in avanti – commenta Marco Codognola, CEO di Itelyum – a supporto di un sistema produttivo sostenibile. Raggiungiamo non solo quote di mercato più ampie, ma possiamo offrire soluzioni ambientali ottimali per il settore dell’economia circolare. La strategia e le priorità proposte per il Green New Deal europeo e il nuovo piano d’azione per l’economia circolare, che si concentrano sull’utilizzo di fonti sostenibili soprattutto nelle industrie ad elevato consumo di risorse, richiedono soluzioni eco-innovative e prodotti, processi e servizi efficienti al fine di attivare un efficace “metabolismo” del rifiuto. Come Itelyum continueremo nella nostra mission di coltivare sinergie e professionalità per dare il giusto sostegno allo sviluppo dell’industria sostenibile”.
  • Per quanto riguarda l’advisory legale sell-side Intereco s.r.l. è stata assistita dallo Studio Legale Sutich Barbieri Sutich, con un senior team formato dal name partner Giorgio Barbieri e dagli associates Mario Varchetta e Alessandro Nironi Ferraroni.
  • Itelyum è stata assistita nell’operazione dallo studio legale Curtis, Mallet-Prevost, Colt & Mosle con un team guidato dal partner Carmine Gravina e composto da Viviana Contiello, Giacomo Pino e Sara Vetulli, nonché, per i profili di diritto amministrativo ed ambientale, dal partner Francesco Caccioppoli e da Giuseppe Calamo e Sara Belardo. Montana Ambiente con il Partner Alessandra Carboni ha effettuato la due diligence HSE mentre BDO con i Partners Stefano Variano e Niccolò Bisceglia ed il Senior Manager Giorgio Falcione ha fornito servizi di due diligence finanziarie e fiscale.